Artroscopia Villa Serena Catanzaro

CASA DI CURA “VILLA SERENA” – CATANZARO – STRUTTURA DI CHIRURGIA ARTROSCOPICA

A partire dai primi anni ottanta, Villa Serena è stata una delle prime strutture sanitarie calabresi a dare spazio agli interventi di chirurgia artroscopica.

Incoraggiati dal prof. Carmine Carbone – uno dei Maestri dell’Ortopedia italiana che aveva subito intuito le enormi potenzialità dell’artroscopia – noi due, insieme a Francesco De Santis, abbiamo iniziato una vera e propria avventura vivendo i tempi pioneristici di sviluppo della metodica. Erano tempi in cui non era prevista la telecamera e il chirurgo guardava direttamente nell’ottica artroscopica. All’epoca, in tutto il mondo occidentale, i chirurghi che operavano il ginocchio asportando il menisco senza “aprire” l’articolazione venivano etichettati, con un misto di incredulità e di spropositata ammirazione, come “maghi” del ginocchio che operavano con… il laser (che in verità è stato utilizzato pochissimo in artroscopia, perché poco pratico). 

Carmine Carbone esegue la prima storica artroscopia in Calabria il 23 febbraio 1979. Non erano ancora disponibili le telecamere da applicare alle ottiche artroscopiche e la distensione articolare veniva condotta con… una siringa. Davvero tempi pioneristici che adesso ricordiamo con tenerezza e affetto!

Nel settembre del 1980, nasce il Gruppo Italiano di Artroscopia per iniziativa di pochissimi giovani colleghi che diverranno poi  Maestri dell’artroscopia, creando scuole e formando centinaia di validissimi allievi. Tra loro, l’amico e decano dell’artroscopia italiana, Fabrizio Pellacci (Bologna), Mario Bianchi (Milano), Pier Paolo Mariani (Roma), Max Magi (Bormio), Luigi Frizziero (Bologna) e Piero Montemagni (Carrara).

Il numero degli ortopedici che vengono attirati dall’Artroscopia cresce esponenzialmente. Cresce anche il numero dei chirurghi che divengono Maestri delle tecniche artroscopiche con grande risonanza internazionale, alcuni dei quali amici personali come Giancarlo Puddu e i compianti Paolo Aglietti e Renato Viola.

È praticamente impossibile nominarli tutti ma diciamo singolarmente grazie a ognuno di loro per il contributo che hanno dato e che continuano a dare a tutti i chirurghi ortopedici articolari italiani (e non).

Nel 1996 nasce la Società Italiana di Artroscopia, con ormai centinaia di soci distribuiti in tutta Italia. Nel 2002 viene creata la figura del delegato regionale per favorire l’aggregazione e il coinvolgimento di un numero sempre più alto di chirurghi. In Calabria il lavoro organizzativo di delegato è stato svolto per più di quindici anni da Giancarlo, che ha creato il primo sito web della società. Nel 2008 si aggiunge come delegato Massimo Misiti che ha ricoperto anche il ruolo consigliere nazionale, di direttore responsabile del sito e ha ideato la webMedical Television.

Nel 2019 nasce, dalla fusione di SIA e SIGASCOT, la SIAGASCOT (Società Italiana di Artroscopia, Ginocchio, Arto Superiore, Sport, Cartilagine, Tecnologie Ortopediche) che annovera tra i fondatori Massimo Berruto (Milano), Presidente in carica. I delegati per il biennio 2021/2022 per la Calabria sono Olimpio Galasso (Università Magna Græcia, Catanzaro) e Luca Vena (Cosenza).

La SIAGASCOT è oggi una delle più importanti società superspecialistiche europee, con sempre nuove proposte nel settore della formazione e della comunicazione e con tantissime iniziative.

Tra quest’ultime, relative alla formazione, vi è l’accreditamento dei centri di formazione e aggiornamento, i Siagascot Teaching Center. I centri sono scelti dal Comitato Esecutivo tra tutti i policlinici universitari, gli ospedali pubblici e le cliniche private in cui operano chirurghi ortopedici di consolidata e provata esperienza con le modernissime metodiche artroscopiche.

Per noi di Villa Serena l’accreditamento nel 2021 è un grande privilegio e un graditissimo riconoscimento del lavoro svolto in una struttura che a sessant’anni dalla sua fondazione è uno dei punti di riferimento dell’ortopedia calabrese con oltre 2.000 interventi annui di chirurgia articolare di spalla, polso, anca, ginocchio e caviglia.

Nel corso degli anni si sono aggiunti validissimi professionisti come Angelo Di Giunta (Catania) vicepresidente del Comitato Spalla della Siagascot, Marco Caforio (Lecco), Patrizia Mantelli (Piacenza) e Luigi Perri (Catanzaro).

Lavorare in un Teaching Center accreditato dalla prestigiosa Siagascot è anche un importante stimolo culturale che ci porta a migliorare sempre di più le nostre tecniche comunicative. Tra queste, l’apertura della pagina sul sito della clinica per ospitare le videorelazioni  su vari argomenti di chirurgia artroscopica. Tali presentazioni sono svolte dai medici della Faculty e dai colleghi esperti della nostra regione che desiderano collaborare nell’attività formativa e di upgrading. I giovani chirurghi calabresi potranno rivolgersi ai referenti del centro. Parteciperanno quindi alle attività di sala operatoria, lavorando in fellowship con tutti i colleghi della Faculty, e verrà loro rilasciato un certificato di frequenza.

Buon lavoro a tutti e a presto

Giancarlo Tripodi, Carlo De Pace

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi